Capichera
La storia di una famiglia, la storia di un vino.
La storia di Capichera ha inizio nei primi anni venti, quando il nonno degli attuali proprietari ereditò uno stazzo di oltre 50 ettari là dove oggi si trova il comune di Arzachena, all'estremo nord della Sardegna: area già famosa per essere particolarmente adatta alla viticoltura. A quel tempo la vigna produceva vino per la sola famiglia che viveva nella vicina città di Arzachena e amava passare la primavera nella tenuta di Capichera.
Negli anni 70, il padre degli attuali proprietari piantò nuove piante di vermentino, la tipica varietà locale di uva, e costruì un moderno stabilimento per la produzione di vini di alta qualità.
Negli anni 80 fu venduto il primo vino con etichetta Capichera, un vermentino radicalmente differente da quelli già presenti sul mercato: più ricco, più fragrante, più amabile e più longevo di altri vino più noti.
Nei primi anni 80 i fratelli Fabrizio e Mario iniziarono a lavorare nello stabilimento e investirono le loro energie in una difficile sfida: fare di Capichera un leader nella produzione di vini di alta qualità.

Oggi Capichera è una azienda giovane già ricca di storia. Una storia fatta di qualità, di innovazione e sperimentazione.
Gli originari 10 ettari di vigneto sono diventati 60 e nuovi vigneti sono oggi in fase di impianto.
La produzione è limitata e i nuovi impianti garantiranno un ulteriore incremento qualitativo.
I nostri vigneti sono il risultato di scrupolosi studi e selezioni condotte dai nostri tecnici esperti, che mirano ad ottenere il massimo della qualità e tipicità.
Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.