Le Sabbie dell'Etna Rosso 2017 Firriato

Cantina: Firriato
Regione: Italia, Sicilia
Uvaggio: Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio
Denominazione: Etna Rosso DOC
Annata: 2017
Capacità: 0,750 L
Gradazione: 14,0% vol.
Gambero Rosso
/
Duemilavini AIS
/
Veronelli
/
Luca Maroni
/
Espresso
/
9,90 €
Solo lo straordinario terroir circostante, il territorio di Castiglione di Sicilia, alle pendici del più grande vulcano attivo d’Europa, poteva generare questo vino Etna Rosso DOC aristocratico e di grande personalità. Il vivido colore rubino delle uve degli autoctoni Nerello Mascalese, impiantato da secoli nel territorio vulcanico dell’Etna, e Nerello Cappuccio anticipa un delizioso e complesso bouquet dove cannella, pepe nero, cassis e ciliegia sotto spirito si alternano e si fondono in modo davvero mirabile. In linea con le premesse, nel palato incede caldo ed avvolgente, concentrato e persistente, dotato di tannini di singolare piacevolezza ed eleganza. Un Etna di gran classe, esempio di una viticoltura estrema in pieno stile Firriato.


Caratteristiche:
colore rubino brillante dalle vivaci sfumature violacee. Al naso si propone con delle note tipicamente minerali, maturo ed elegante, che lasciano il campo, alternandosi, a profumi intensi e ben delineati di cassis, mirtilli, prugna in confettura, ciliegia nera, liquirizia, pepe e violetta appassita. Palato ben equilibrato, armonioso, incede con energia e vivacità, ricco, caldo e raffinato, dotato di tannini soavi e di ragguardevole lignaggio. Lunga persistenza aromatica e chiusura appagante e succosa

Vinificazione:
tradizionale in rosso in vasche di acciaio inox termocontrollate

Affinamento:
matura 6 mesi in barriques di rovere e almeno 2 in bottiglia
More Information
Cantina Firriato
Paese Italia
Regione Sicilia
Tipologia Vino Rosso
Denominazione Etna Rosso DOC
Annata 2017
Uvaggio Percentuale Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio
Uvaggio Nerello Mascalese
Volume 0,750 L
Gradazione 14,0% vol.
Write Your Own Review
You're reviewing:Le Sabbie dell'Etna Rosso
Your Rating
Osiamo dire che c'è stata, in Sicilia, una scoperta quasi antropologica del territorio, di cui i vini sono anche espressione.
Il vento e il sole sono gli elementi naturali su cui il viticoltore fa affidamento per una buona produzione delle uve di qualità.
Ed è nel cuore della provincia più vitata d’Italia, che nasce a metà degli anni '80
la Casa Vinicola Firriato.
La tradizione più antica di questa azienda è la sua giovinezza e i produttori, Salvatore e Vinzia Di Gaetano, sintetizzano la capacità di fare impresa in tenacia e caparbietà. Sono convinti, infatti, che riuscire ad utilizzare le risorse di un territorio che naturalmente risulta essere uno dei più vocati del mondo per la coltura della vite, può portare alla produzione non solo di uve di alta qualità, ma anche alla produzione di grandi vini.